Consiglio Comunale convocato a giorni. Impegno per territorio si dimostra con fatti concreti

“Alle polemiche sterili per fini elettorali rispondiamo con i fatti. Nei prossimi giorni verrà convocato il Consiglio Comunale per l’approvazione del grande progetto Bandiera Blu e della variante dell’ospedale nuovo di Sessa Aurunca”. Così Massimo Schiavone, presidente dell’assise civica sessana e candidato alle elezioni regionali con la lista “Noi Campani”.

“Si tratta di progetti che stanno a cuore a me per primo e di cui ho seguito l’intero excursus e che a breve verranno portati in Consiglio Comunale”, dice ancora Schiavone.

Poi la replica agli 8 consiglieri comunali che proprio sulle due questioni hanno sollevato un polverone invocando la convocazione dell’assise. “Il mio impegno per il territorio aurunco è sempre stato concreto sin dall’inizio – dice ancora Schiavone – Lo stesso non può dirsi per questa sorta di ‘armata Brancaleone’ fatta di pezzi di maggioranza ed opposizione che si animano seguendo la logica del proprio tornaconto e di quello elettorale del loro padroncino politico. Spieghino alla città i motivi per cui appena 20 giorni fa non si sono presentati in aula per approvare il piano di riequilibrio finanziario dell’Ente, che noi abbiamo varato con senso di responsabilità ed evitando un possibile dissesto. Sessa Aurunca non è merce di scambio da campagna elettorale. Il futuro del territorio non si vende né si baratta con le poltrone”.